Pasta con la verza

Vota questo articolo
(0 Voti)
Pasta con la verza

Pulite la verza e tagliatela a listarelle larghe un paio di centimetri.

Scottatela in acqua salata per pochi minuti e scolatela con una schiumarola così da conservare l'acqua con cui lesserete la pasta.

Nel frattempo fate un soffritto di aglio e olio (e ci starebbe bene anche il peperoncino) e poi fate appassire ulteriormente la verza, quasi a fine cottura aggungete anche dei pomodorini pachino tagliati a listarelle, serviranno per creare una parte liquida che poi condirà meglio la pasta.

Scolate la pasta nella padella e saltate il tutto per un attimo, aggiungete olio a crudo per dare il tocco finale... ne voglio altra!!!

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.