Come nella ricetta postata poco fa, andiamo prima a cuocere i piselli di contorno, porro, prezzemolo, sale, pepe ed olio, lasciamo rosolare il tutto poi aggiungiamo i piselli, stavolta abbiamo aggiunto più liquidi così da far cuocere più a lungo i piselli, ma soprattutto per permettere al porro di "sciogliersi" ed andare a formare una specie di cremina attorno ai piselli.

Read more ...

Lo sformato di patate potrebbe essere definito l'arrosto del vegetariano, le patate si trovano in tutte le stagioni e con il passare dell'anno si possono alternare le altre verdure di stagione per ottenere gusti e consistenze differenti.

Read more ...